Premessa

Messaggio privato del Signore e di Maria madre di Dio A Maria per la divina preparazione

dei cuori :   Del 5 febbraio 2013

  —————————————–

Ecco una risposta per gli scettici, per la legittimazione della veggente.

Figlia mia, mia cara figlia. Dal 2002 sei una delle nostre anime scelte, per portare altre anime, sulla strada verso Dio Padre l’Altissimo.

Tu sei stata preparata a lungo, hai passato molto, moltissimo e sei arrivata adesso al punto di poter capire e comunicare le Nostre parole e i Nostri progetti.

Abbiamo bisogno di te, per divulgare le Nostre parole e per questo che in tutti questi anni ,ti abbiamo pregato di scrivere, tutto quello che ti diciamo, e ti mostriamo. In tutti questi anni, tu hai sempre di nuovo scritto qualche cosa. Ti abbiamo dato delle preghiere. Una di queste, la rendi nota desso, dopo tanti anni,perche hai sempre aspettato nostre chiare ed evidenti istruzioni.

(Vedi anche messaggio numero 21 con la preghiera nr.1)

Nulla di ciò che tu hai scritto, proviene da te stessa. Si tratta della Nostra parola. Chi non ci crede, chi la mette in dubbio e cerca giustificazioni contro la Nostra parola, che ti è stata affidata per diffonderla,costui danneggia se stesso.

Non cercate di giustificare il vostro non-credere. Anche voi riconoscerete che questa Nostra parola è vera e che questa Nostra figlia, è stata da Noi scelta,per diffonderla.

Credete in questi messaggi e diffondeteli, perché più figli di Dio li conoscono e più anime possono essere salvate.

Di questo mia amata figlia a chi dubita della veridicità di questi messaggi. Di più non devi fare. Chi non ci vuole sentire si chiuda in se stesso, ma tu che ti chiudi davanti alla verità non pensare, di avere il diritto di mettere in discussione, la fede degli altri. Taci e non arrecar danno agli altri.

Mi amata figlia, mia amatissima figlia……….., usate quanto detto come risposta alle domande scettiche. Di più non dovete dire.

Ognuno è libero di decidere, in cosa credere e in cosa non credere. Chi non Ci vuol ascoltare, chi non vuol venire a Noi, non è costretto. Noi rispettiamo il libero arbitrio di ogni anima, perché il libero arbitrio è un regalo di Mio Padre, Dio l’Altissimo, e deve essere preservato e rispettato.

Il tuo Gesù che ti ama e la tua Mamma in cielo che ti ama. 

Messaggi e Testi tratti dal sito ufficiale